Articoli

Amministrazione Drupal: Opzioni Generali

Dopo aver installato Drupal sul nostro sistema adesso occorre conoscere meglio le caratteristiche di questo straordinario CMF; ovviamente gli argomenti da trattare sono davvero tanti, così tanti che questa prima parte, dedicata alle opzioni generali, è stata spezzata in due capitoli.
Due capitoli dove verranno discusse alcune decisioni prese negli screencast precedenti, ma ci sarà spazio anche per guardare quelle opzioni che, come molto spesso capita, si tralasciano per ritornarci in seguito quando se ne avrà bisogno veramente.

openSUSE aggiornare il driver della webcam

Pochi giorni dopo aver seguito questo post per configurare la mia webcam su Linux ho effettuato l'aggiornamento del kernel e di colpo mi sono ritrovato nuovamente con una bella schermata nera al posto dell'immagine. Avrò danneggiato qualcosa?

Dopo l'aggiornamento del kernel, i moduli presenti che non sono stati compilati per quella specifica versione devono essere rimossi, ricompilati e reinstallati.
Fortunatamente Michel Xhaard ci risparmia un bel po' di lavoro, fornendo nella sua pagina il pacchetto precompilato e pronto a essere installato tramite semplici comandi:

Firefox e caratteri troppo piccoli nella barra di stato

Dopo aver installato firefox sulla mia openSuSE ho notato che ad alte risoluzioni dello schermo (1280 x 1024) i caratteri dell'interfaccia non venivano riadattati, il che mi è particolarmente fastidioso soprattutto per quanto riguarda la barra di stato che utilizzo per leggere il percorso dei link. Nonostante abbia cambiato tema il problema persiste, c'è un modo per migliorare la situazione?

Un tema di Firefox altro non è che una particolare estensione che contiene al suo interno elementi grafici (le immagini dei pulsanti e delle icone) con elementi di stile (i famigerati file .css che ogni sviluppatore conoscerà di certo).

Elenco dei file di una cartella dal menù contestuale

Molto spesso si ha la necessità di disporre dell'elenco di file all'interno di una cartella. Gli utenti Linux sono da sempre abituati a smanettare con la console e non avranno problemi di sorta, molti di quelli che usano Windows invece neanche sanno dell'esistenza di una shell DOS e preferirebbe avere questa funzione integrata magari nel menù contestuale di Explorer.
Se non avete voglia di scaricare altri programmi sul vostro pc potete seguire questa rapida guida che fa uso delle chiavi di registro e del comando dir.

  1. Cliccate sulla voce di menù Avvio -> Esegui e digitate regedit;

SuperKaramba e temi non caricati all'avvio

Ho appena installato e configurato superkaramba scaricando temi e widget vari, ma nonstante abbia attivato il supporto al salvataggio della sessione sotto KDE, al riavvio questi temi non vengono caricati così sono costretto ad avviarli uno ad uno, c'è qualche rimedio?

Il rimedio c'è e non è neanche tanto complicato:

  1. Apri una sessione di shell e posizionati nella cartella di avvio automatico di KDE digitando i seguenti comandi:
    $ cd 
    $ cd .kde/Autostart
    
  2. crea un file con estensione .desktop che ricordi il nome del tema:

Utilizzare una partizione Windows sotto openSuSE

Molto spesso dopo l'installazione della nostra distribuzione preferita, ci si trova nell'impossibilità di poter accedere ai nostri dati presenti su Windows, questo avviene perchè i punti di mount non sono stati fissati all'inizio, vediamo in questa breve guida come rimediare al problema.
Differentemente da quanto accade sotto Windows, il sistema Linux rappresenta qualunque dispositivo come un file, un drive fisico non fa eccezione, questi file vengono custoditi nella cartella /dev (dall'inglese device o dispositivo).
Per poter accedere al nostro disco, dobbiamo assicurarci che il sistema abbia creato il corrispondente file di dispositivo quindi creare una cartella accessibile in lettura e scrittura dal nostro utente per eseguire l'operazione di mount del file di dispositivo sulla cartella.

Installazione Drupal 5: prima configurazione

Dopo aver installato Drupal, vedremo i passi fondamentali per renderlo utilizzabile nei modi in cui ci eravamo prefissi.
Ci saranno dunque una serie di passi indispensabili come:

  • la creazione del primo utente;
  • il caricamento dei moduli;
  • l'uso dei file della traduzione.

Ma anche la risoluzione dei piccoli problemi che si possono incontrare, come:

Installazione Drupal 5: installazione

In questa seconda parte relativa all'installazione, si vedrà come e quali file debbano essere scaricati e installati per un utilizzo base di Drupal, facendo considerazioni che possono portare benefici a lungo termine sulla disposizione più appropriata degli stessi.
Inoltre verrete introdotti al concetto di estendibilità così come viene visto da Drupal, con alcune considerazioni generali da tenere sempre a mente per operazioni di questo tipo.

Installazione Drupal 5: il pacchetto AMP

In questa prima parte sull'installazione sarà dato spazio al pacchetto AMP (Apache, MySql, PHP), prendendo in considerazione un sistema preconfezionato come XAMPP.
Alcuni puristi potrebbero non favorire questa scelta, ma a mio parere, dato che l'obiettivo finale è avvicinare l'utenza a Drupal, è meglio cominciare con qualcosa di sicuramente funzionante.

Gestione dei pacchetti sotto openSUSE 10.2: rug

Dopo aver visto le meraviglie di Yast mi pare giusto dedicare un articolo a questo tool a linea di comando di facile utilizzo.
Rug altro non è che un front-end al demone zmd (ZENworks Management Daemon), tecnologia ereditata da Novell dopo l'acquisizione di Ximian e derivante dal progetto rcd (Red Carpet Daemon), facente uso della libreria libzypp per la gestione dei pacchetti.
Ovviamente c'è anche un front-end grafico a zmd che contempla tre programmi e il cui funzionamento è molto semplice:

  • zen-updater: si carica all'avvio e si piazza nella systray della barra applicazioni avvertendoci di eventuali aggiornamenti disponibili;