Weblinks: Programmazione

Categorie

Links in this category and its subcategories

Appunti di informatica libera

Quella che sto per presentare è un opera a dir poco monumentale su tutto ciò che ruota intorno al mondo linux, veniamo subito ai numeri per dare un'idea:

  • 13 volumi
  • 71 parti
  • 791 capitoli
  • 9162 pagine
  • e (ehm) solo 2 appendici

Cosa aveva Daniele Giacomini (e si stavolta l'autore è italiano come la sua opera) da scrivere?
Beh diciamo che ha svariato molto: dalla storia del software libero ai comandi della shell, dall'uso dei boot manager a una panoramica sui formati dei pacchetti, dal kernel al bios e via dicendo (solo nel primo volume questo).
Man mano che si va avanti ovviamente si approfondiscono argomenti sempre più complessi: lo standard Posix per i file e le directory, il server X; vari programmi per l'ufficio gestione immagini e file, grafica e applicativi per la matematica.

Borland Turbo Explorer

Anche la Borland, con qualche mese di ritardo inventa una linea di compilatori pensati per le esigenze di studenti o di coloro che della programmazione ne hanno fatto un hobby: Turbo Delphi W32, Turbo Delphi .Net, Turbo Delphi C++, Turbo Delphi C#.
I prodotti Explorer sono infatti ambienti di tutto rispetto che possono essere utilizzati anche per la realizzazione di software commerciale. L'unica limitazione è costituita dal fatto di non avere a disposizione i prodotti di terze parti come i componenti visuali Indy, TeeChart, Intraweb e Interbase, limitazione che ovviamente decade acquistando la versione Professional.

DBDesigner per disegnare il proprio database

DBDesigner è un piccolo programma opensource rilasciato sotto licenza GPL che può rendere la vita molto più semplice a tutti i programmatori di basi di dati.
Attraverso una comoda e semplice interfaccia consente in una sola manciata di click di progettare, modellare, creare e gestire database MySQL, Oracle, Sqlite, MSSQL o il cui accesso è gestito tramite driver ODBC.
Mentre nella modalità Design è possibile costruire il modello completamente in maniera visuale, aggiungendo e rimuovendo tabelle, editando campi e creando relazioni, in modalità Query si possono analizzare i dati inseriti costruendo gli script SQL in maniera semivisuale.

Ebook Gratis

Bellissima raccolta di ebook in lingua inglese divisi in categorie (Programmazione, Hardware, Computer Science, Database, Network, Software Engineering, Internet, Web Programming, Web Technologies, Fisica, Chimica, Matematica, ...) e Assolutamente Gratis!!!

File a confronto con Winmerge

Winmerge, questo è il nome di uno dei programmi più conosciuti sotto windows per il rilevamento delle differenze tra due file.
E non finisce qui: oltre ad avere una rappresentazione globale a colori tramite una vista laterale delle eventuali differenze incontrate è anche capace di formattare e colorare la sintassi del file a seconda del linguaggio (Highlight del codice).
Perfettamente integrato nell'ambiente di Windows, all'istallazione genera una voce nel menù contestuale che rende più semplice l'editing e/o il confronto dei file.
Supporta i file scritti sotto Dos, Unix o Mac e il salvataggio Unicode, crea una patch o effettua il merging dei file in uno solo.

Firebug: Il Code-Inspector per Mozilla Firefox

Realizzare pagine web o modificarne semplici porzioni ormai è prassi comune. Anche per chi fa uso di CMS preconfezionati c'è sempre qualcosa che si voglia modificare per renderlo personalizzato, la non difficoltà del linguaggio html + css ben si presta ai ritocchi fatti in casa, ma diciamo la verità quando il sito è complesso non è proprio immediato sapere dove intervenire.
Firebug è un piccolo addon per il nostro browser preferito che ci viene incontro nelle situazioni più comuni, alla sua istallazione si sistema nell'angolo in basso della barra di status di Firefox con una icona tramite la quale possiamo abilitarne o meno le funzioni.

FreePascal

Voglio dedicare questo link a quei docenti di qualsiasi istituto scolastico che hanno intenzione di introdurre la programmazione del linguaggio Pascal all'interno delle loro lezioni e che per molto tempo hanno sempre accettato l'uso del più datato Turbo Pascal fonte molto spesso di problemi di compatibilità con i processori più moderni.
FreePascal non solo è pubblicato sotto licenza GPL 2, ma vanta un ambiente che è molto simile al compilatore della Borland, quindi nessuno ha scuse per quanto riguarda la difficoltà di abbracciare un nuovo ambiente di sviluppo (anche se un po'datato n.d.r.).

Microsoft Visual Studio Express Edition - Cd in Italiano

La linea di prodotti Express si compone di una serie di ambienti di programmazione gratuiti, espressamente concepiti per studenti o studiosi che volessero cimentarsi nell'utilizzare le nuove tecnologie di casa Microsoft a costo zero.
La notizia clamorosa sta nel fatto che esistono versioni di questi Cd totalmente localizzati in italiano ma non accessibili direttamente dalle pagine di Microsoft.
Girando nel forum in inglese ho invece trovato questo interessantissimo link tramite il quale è possibile scaricare le ISO complete e funzionanti.
Per chi volesse scaricare le versioni in lingua originale può dare uno sguardo qui, link necessario anche a chi fosse interessato a Visual J# unico prodotto della linea Express non localizzato in italiano.

Octave Workshop per calcoli scientifico-ingegneristici

Quanti di voi non conoscono Octave devono sapere che è un programma rilasciato sotto licenza GPL, multipiattaforma che consente, tramite un linguaggio di programmazione interno, di eseguire complessi calcoli computazionali.
Tanto per capirci se dovete eseguire calcoli con equazioni differenziali, integrare funzioni, cercare le radici di equazioni non lineari, manipolare matrici e creare grafici, insomma se avete necessità di eseguire esperimenti numerici (come vengono definiti nella home page del progetto) immaginate di poter avere a disposizione un ambiente e un linguaggio di programmazione che vi permetta di definire variabili come matrici e di operare con funzioni molto complesse, come la ricerca di radici n-esime o gradiente, semplicemente scrivendo il nome della funzione e dei suoi argomenti.

Oracle Database 10g Express Edition

Anche Oracle rilascia qualcosa di suo in forma gratuita (ovviamente per uso personale e didattico n.d.r.) e visto che è tale perchè non approfittarne e verificare le qualità di questo Database, l'unico inconveniente è la grandezza di ben 130 MB ma con le moderne linee ADSL non dovrebbero esserci problemi.
Da segnalare la presenza di una versione per linux e vari tipi di istaller, fate vobis e riferite critiche commenti etc etc

StarUML la soluzione opensource alla modellazione delle applicazioni

Se siete in cerca di un applicativo gratuito e completo, capace di gestire i vostri modelli UML/MDA non potete fare a meno di dare uno sguardo a StartUML.
Al primo avvio si nota già un'interfaccia molto ordinata, dove le finestre si incastrano nello stile Visual Studio, con un pannello laterale per inserire i vari elementi nei diagrammi e una tree bar per sfogliare più agevolmente i vari diagrammi e le loro proprietà.
Ogni volta che si cominicia un progetto è possibile scegliere uno dei 4 approcci predefiniti (4 + 1, Rational, UML, StartUML) o crearne uno proprio, ognuno di questi definisce dei modelli che dovranno essere riempiti dai diagrammi.

ThinBasic la via Basic allo script di sistema

Avvicinarsi al mondo della programmazione partendo da zero non sempre risulta facile, più i costrutti da mandar giù sono tanti e più difficilmente si riesce a ottenere un risultato soddisfacente in breve tempo, maggiori sono gli insuccessi e maggiore è la voglia di gettare la spugna.
Ecco dunque il fiorire di compilatori o interpreti che hanno un numero ristretto di funzioni e strutture dati o di controllo che mettono l'utente a proprio agio nelle operazioni più complesse.
Basta dare uno sguardo alla guida in linea di questo mini interprete basic per capire di cosa sto parlando: i primi 6 esempi insegnano già a effettuare la copia di file e a individuare l'indirizzo ip della macchina in uso. Senz'altro un buon incentivo al download, basta poi guardare il resto della guida e ci si rende conto come una volta apprese le poche regole iniziali (funzioni, dichiarazioni variabili, uso delle librerie) si possa usufruire di moduli molto variegati.