Sicurezza

Acquisti su eBay con buonsenso

Quando fate degli acquisti online non dimenticatevi di queste 5 essenziali regole che possono evitarvi delle spiacevoli sorprese in seguito.
Come nella vita reale anche navigando su internet bisogna stare molto attenti perché la truffa è sempre dietro l'angolo, fortunatamente la stessa eBay, in collaborazione con la Polizia Postale, ci ricorda tramite questa campagna informativa, che non c'è nessuna misura preventiva che possa contrastare un comportamento a rischio da parte dell'utente.
Le regole sono veramente poche e possono essere adattate anche ad altri contesti che non siano quelle dell'acquisto tramite eBay, inoltre viene fornito un sagomato da stampare, ritagliare e lasciare sulla propria scrivania, accanto al pc.

Secunia Software Inspector

Quanti di voi leggendo l'ultimo bollettino sulle vulnerabilità di sicurezza riscontrate nei più conosciuti programmi utilizzati per leggere la posta, navigare, vedere filmati ecc... non si è mai domandato se tutte le applicazioni presenti sul proprio pc fossero correttamente aggiornate?
Avere un browser aggiornato e beccarsi un virus perché non si è tenuto conto dell'ultima falla del lettore flash, beh questo proprio non ci va giù, ma stare dietro a tutti le vulnerabilità è veramente dispendioso in termini di tempo.
Per fortuna ci viene in aiuto una delle maggiori aziende che si occupa di sicurezza con uno strumento richiamabile direttamente dalla propria pagina.

SmitFraudFix contro il Desktop Hijacking

Avvisi continui sullo schermo, messaggi e finestre che inondano il vostro desktop, la pagina principale del browser non è più la stessa e addirittura anche il vostro wallpaper vi avvisa di una o più infezioni.
Cosa sta capitando al vostro pc?
Abbiamo già parlato di Rogue Software e di come questi programmi truffaldini riescano a farvi installare l'impensabile celandosi dietro allettanti promesse, in alcuni casi però la colpa non è da attribuire neanche all'utente che si lascia gabbare, ma al nostro amato/odiato Internet Explorer.
Ovviamente chi usa questo browser molto spesso dimentica di disattivare l'uso degli ActiveX, così basta aprire una pagina maliziosa per compromettere il nostro sistema, con buona pace di molti antivirus che non contengono alcun controllo sulle pagine visitate o una funzione di monitoraggio continuo sulla modifica dei componenti vitali.

AVG Anti-rootkit

Con un comunicato di qualche giorno fa la nota azienda Grisoft, specializzata nei prodotti relativi alla sicurezza, decide di entrare formalmente nella caccia ai rootkit con un programma totalmente gratuito per uso personale.
Nel comunicato si legge chiaramente come questi tipi di malware, che usano tecniche molto sofisticate per nascondersi ai normali antivirus, richiedano altrettante tecniche sofisticate per essere scoperti e debellati.
Il software presenta tre schede: nella prima si effettua la scansione/rimozione degli elementi maligni in maniera rapida (primo pulsante) o estesa a tutto il disco (secondo pulsante), la seconda &egrave, riservata invece a una sorta di mini guida su queste minacce e nella terza, oltre ai credits, è disponibile un pulsante che rimanda alla pagina di download.

RogueRemover

Chi non ha mai sentito parlare dei Rogue Software? Per fare un esempio basta citare il celebre System Doctor 2006, un programma come questi viene indicato nel gergo un rogue ossia un programma che invece di eliminare malware (come molti di loro affermano di saper fare) li installa e gli effetti possono essere molteplici.
Tuttavia gli antivirus generici non sempre riescono a bloccare e rimovuere infezioni di questo tipo, e così si è costretti nella peggiore delle ipotesi a formattare l'intero disco solo per aspettare il giorno in cui si ricadrà nello stesso tranello.

System Doctor

Nonostante abbia seguito i consigli pubblicati su un precedente articolo ho ancora la pubblicità di un tale system doctor tra i piedi e non riesco a liberarmene. Conviene installarlo?

Assolutamente NO!!! si tratta solamente di una trappola, un programma contenente al suo interno altri spyware e adware.
Facendo riferimento a un tutorial pubblicato in lingua francese a questo indirizzo, riassumo i passi per liberarsi completamente di questo dannoso ospite:

  1. Scaricare dal sito di Fsecure il programma Blacklight ed eseguirlo sul proprio pc;

Finestre popup pubblicitarie


Da un po' di giorni connettendomi a internet tramite Internet Explorer appaiono sullo schermo strani messaggi pubblicitari che mi invitano a scaricare un programma dicendomi che comunque il mio sistema ne ha bisogno; La scansione con diversi software antivirus e antispyware ha dato esiti negativi, occorre reistallare tutto?

Esagerato!!! La maggior parte delle volte questo problema è dovuto a un servizio di messaggistica di rete precaricato da windows, ecco perchè i normali programmi di scansione non riescono a individuare il problema.
In particolare la causa di tutto ciò è il programma Windows Messenger (tranquilli non ha nulla a che vedere con il noto Instant Messenger MSN Messenger conosciuto nelle ultime versioni come Live Messenger) che oltre a essere presente come servizio è presente anche come componente aggiuntivo di Internet Explorer.

Spyware Terminator qualcosa in più di un anti-spyware

Per essere un anti spyware gratuito dimostra di possedere funzionalità invidiate anche da qualche programma commerciale. In effetti questo software possiede un motore di scansione in tempo reale che si occupa di monitorare le applicazioni in avvio automatico, i servizi, alcuni settori critici del sistema (file hosts, system.ini) le barre di explorer (BHO), le librerie di accesso a internet (Winsock), utilizza, se attivato un sistema di prevenzione intrusioni (HIPS) e per chi non si accontenta integra alla perfezione il celebre ClamAv antivirus opensource.
I metodi di scansione sono differenziati, personalizzati e pianificabili, anche i metodi di rimozione sono variegati; l'aggiornamento, sia di Spyware Terminator che di ClamAv, è gestito direttamente da una comoda scheda nel programma e segnalato da un piccolo avviso vicino la systray.

Syndicate content